Zero gravità, Villa Cernigliaro per arti e culture
Un Associazione culturale dedicata alle avanguardie

Dal 1998 Villa Cernigliaro è la sede ufficiale dell’associazione no-profit Zero gravità, Villa Cernigliaro per arti e culture, esperienza culturale dedita alla promozione di arti visive, performance e avvenimenti delle avanguardie storiche. Zero gravità ha intrapreso una collaborazione attiva con l’Archivio F. Conz di Verona nata dal desiderio di coinvolgere gli artisti più rappresentativi delle Avanguardie storiche a esporre o creare opere e performance. Fra i movimenti più seguiti: Fluxus, Lettrismo, Poesia, Poesia visiva e sonora.
Le pubblicazioni Zero gravità sono acquistabili presso la libreria interna alla Dimora.
Per contattare direttamente il bookshop info@villacernigliaro.it

 

 

La direzione artistica dell’Associazione Zero gravità Villa Cernigliaro per arti e culture

Carlotta Cernigliaro (Rovigo 1961), presidente di Zero gravità, svolge la direzione artistica sin dall’inizio. Proprietaria-amministratrice fiduciaria del Bene Culturale vincolato exVilla Germano, oggi Villa Cernigliaro Dimora storica, si trasferisce a Sordevolo nel 1998. Discendente di Giovan Francesco Barbieri detto “il Guercino”, nella linea dello scrittore Riccardo Bacchelli (1891-1985), cresce in una famiglia di notabili e unisce la predisposizione artistica con il rigore morale. Si diploma nel 1983 in grafica Superiore all’Ied Milano, si specializza con Bob Noorda, Giovanni Anceschi e Giancarlo Iliprandi. Alla Scuola normale Superiore di Arti Decorative di Parigi ottiene il Master
in Composizione tipografica.
Fonda gli studi Progetto grafico ed Ergonarte a Milano. Con Aiace progetta e coproduce Invideo 1a e 2a Biennale di Videoarte. È progettista per gli uffici grafici interni dei gruppi Olivetti e Polaroid; più tardi per Agis, Assform, Regione Lombardia Assessorati Cultura e Turismo, Comune di Milano Assessorati Cultura e Turismo, Lila Milano e Italia, Gruppo Cabassi; i Teatri milanesi: Carcano, Ciak, Nazionale, Litta, Teatro del Sole, Associazione Olinda e in particolare Teatro Stabile d’Innovazione Out Off.
Fonda l’associazione culturale Zero gravità dedicata alla valorizzazione del Bene Culturale mediante iniziative diversificate. Cura la condirezione artistica di esperienze culturali internazionali e ne coordina gestione e comunicazione. Lavora con impegno per l’impresa sociale, per Asl 12 Biella, Città di Biella, Provincia di Biella, Teatro Sociale Villani di Biella. Si dedica con grande passione alla coproduzione di operazioni sperimentali di alta cultura in collaborazione con Fondazioni e Istituzioni pubbliche. Dal gennaio 2010 al dicembre 2014 Presidente del Parco letterario® Franco Antonicelli, coordinato da Paesaggio Culturale Italiano, Roma, e dalla Società Dante Alighieri, opera attivamente nell’ambito della Cultura basando la direzione artistica contemporanea sulle tematiche peculiari della Dimora storica.

 

nelle immagini dall’alto: Francesco Conz, Carlotta Cernigliaro e Anne-Catherine Caron, Marco Paolini